Cosa ti serve per portare sul web la tua attività commerciale

Hai un’attività avviata e vuoi cominciare a vendere online i tuoi prodotti e servizi. Oppure, stai pensando di metterti in affari direttamente sul web e aprire un tuo negozio online. Ora però sei di fronte ad un ostacolo: quale e-commerce scegliere?

Le soluzioni a disposizione sono diverse, quelle che però di solito consiglio ai clienti sono basate su WordPress, in un caso, e su una piattaforma dedicata, come Prestashop, nell’altro. La scelta dipende soprattutto dalla dimensione del tuo business online, oltre che dal budget.

 

Perché scegliere Woocommerce

Woocommerce è un plugin di WordPress, è cioé un modulo che si aggiunge alla piattaforma su cui già funziona il tuo sito. Ha una sua configurazione base che può essere arricchita a sua volta con delle estensioni dedicate al miglioramento del tuo e-commerce: dalla gestione dei costi di spedizioni, alla affiliazioni, alle memberships, ecc. Woocommerce è consigliabile per e-commerce con un numero di prodotti medio piccolo. Se il tuo portafoglio prodotti è nell’ordine di qualche decina, Woocommerce è sicuramente una delle migliori scelte che puoi fare, soprattutto se hai già un sito sviluppato in WordPress.

Pro: è un plugin, non ti serve un altro sito oltre a quello che già hai (se è un sito WordPress)

Contro: se il business cresce e il numero di prodotti diventa consistente, potrebbe non rivelarsi la soluzione più funzionale e creare qualche problema. Essendo un plugin esterno a WordPress, va continuamento aggiornato perché sia compatibile col CMS.

 

Perché scegliere Prestashop

Prestashop è un cms nativo per e-commerce. I siti realizzati con questa piattaforma sono esclusivamente di vendita online. Ti permette di gestire un elevato numero di prodotti e moltissime opzioni di vendita (sconti, spedizione, coupon, ecc.). Anche per Prestahop hai a disposizione dei moduli aggiuntivi per migliorare le sue funzionalità standard. La parte Blog è migliorabile, devi tenerne conto che se hai intenzione di mettere in piedi una content strategy a supporto del tuo business online.

Pro: se vuoi andare dritto al cuore dell’e-commerce, Prestashop ha tutto quello che serve. Non va aggiornato così spesso come Woocommerce, quindi risulta più stabile.

Contro: la community di supporto alla piattaforma non è così numerosa come quella di Woocommerce. I plugin inoltre sono più costosi.

 

Esempi concreti di e-commerce

Siamo in grado di consigliarti su quale sia la mia migliore scelta tecnica per il tuo e-commerce, così come abbiamo già fatto con altre aziende. Di seguito riportiamo qualche esempio: IMES, negozio online di illuminazione, Germignaga Sport, vendita di biciclette da corsa, abbigliamento e accessori per il ciclismo, Rocca Vini, vendita di vini e bevande, o Corti Moda, vendita di biancheria intima,

 

Se non vuoi perdere altro tempo e cominciare a vendere online, contattaci subito per una consulenza.

77 View